Perché scegliere me?


Sono un art director. E sono daltonico.

Quando da piccolo ho annunciato che il mio futuro sarebbe stato nel mondo della comunicazione visiva, mia madre ha avuto un momento di autentica disperazione. Un po’ come per la mamma di Superman scoprire che il pargolo soffre di mal d’aria. Con la differenza che per noi daltonici non c’è la xamamina.

C’è però un’opportunità: sfidare le convenzioni, e persino il buon senso, imparando a pensare in modo diverso dagli altri per acquisire un punto di vista unico e originale. Ed è quello che faccio da oltre 25 anni.

Per me non è questione di stile, ma di DNA. Che si alimenta di curiosità e passione per le arti visive e non solo. Amo in particolare la musica e la fotografia, anche quella un po’ sfocata.

Sono una persona entusiasta, lavoro bene in team, ma me la cavo anche da solo e mi piace immaginare il mondo a colori. Anche se poi li confondo.

Perché scegliere me?

Sono un art director. E sono daltonico.

Quando da piccolo ho annunciato che il mio futuro sarebbe stato nel mondo della comunicazione visiva, mia madre ha avuto un momento di autentica disperazione. Un po’ come per la mamma di Superman scoprire che il pargolo soffre di mal d’aria. Con la differenza che per noi daltonici non c’è la xamamina.

C’è però un’opportunità: sfidare le convenzioni, e persino il buon senso, imparando a pensare in modo diverso dagli altri per acquisire un punto di vista unico e originale. Ed è quello che faccio da oltre 25 anni.

Per me non è questione di stile, ma di DNA. Che si alimenta di curiosità e passione per le arti visive e non solo. Amo in particolare la musica e la fotografia, anche quella un po’ sfocata.

Sono una persona entusiasta, lavoro bene in team, ma me la cavo anche da solo e mi piace immaginare il mondo a colori. Anche se poi li confondo.

Perché non scegliere me?


Ci sono diversi motivi per non scegliermi come art director. Ma sono comunque meno di quelli per cui non scegliermi come marito.
Ve ne dico tre.

1. Perché sono micragnoso, preciso, a volte maniacale. Non ho un disturbo ossessivo-compulsivo, ma sulla mia scrivania ogni cosa è allineata. D’altronde sono della Vergine.

2. Perché stavate cercando di prenotarvi un meritato weekend di riposo a Finale Ligure e avete sbagliato sito.

3. Perché sono daltonico e questo, casomai vi dovesse servire qualcuno che svolga alla bisogna anche la funzione di artificiere, mi metterebbe in difficoltà. Esploderei alla mia prima missione.

Perché non scegliere me?

Ci sono diversi motivi per non scegliermi come art director. Ma sono comunque meno di quelli per cui non scegliermi come marito.
Ve ne dico tre.

1. Perché sono micragnoso, preciso, a volte maniacale. Non ho un disturbo ossessivo-compulsivo, ma sulla mia scrivania ogni cosa è allineata. D’altronde sono della Vergine.

2. Perché stavate cercando di prenotarvi un meritato weekend di riposo a Finale Ligure e avete sbagliato sito.

3. Perché sono daltonico e questo, casomai vi dovesse servire qualcuno che svolga alla bisogna anche la funzione di artificiere, mi metterebbe in difficoltà. Esploderei alla mia prima missione.

Alterago

Alterago è un piccolo spazio che dedico alla sperimentazione, un luogo in cui mi sento libero di giocare con la fantasia e l’immaginazione.

Oggi ho il piacere di mostrarvi una t-Shirt per runner che indica la distanza percorsa in relazione all’estendersi della macchia di sudore.

Alterago

Alterago è un piccolo spazio che dedico alla sperimentazione, un luogo in cui mi sento libero di giocare con la fantasia e l’immaginazione.

Oggi ho il piacere di mostrarvi una t-Shirt per runner che indica la distanza percorsa in relazione all’estendersi della macchia di sudore.

Nome (richiesto)
Email (richiesto)
Oggetto
Messaggio

icona_Behance
icona_Linkedin
icona_Mail


Nome (richiesto)
Email (richiesto)
Oggetto
Messaggio